Recupero dati

Il recupero dati da HD, cioè hard disk, o HDD, cioè hard disk drive, è essenzialmente un recupero di dati da disco fisso.
Tale recupero si sviluppa in recupero dei file e undelete, e può essere svolto sia sui vari sistemi Windows (WIN2000, WIN XP, NT...) sia su Macintosh. Si tenga presente che il file system del Mac è molto diverso da quello del DOS.

Il ricupero diventa necessario nei casi di computer fulminato, di allagamento, di perdita di dati, crash del disco o di cancellazione di files da hard disck. Insomma, nei casi in cui si constata un disco fisso danneggiato o comunque di file persi. Molto frequente e' il recupero dati dopo formattazione.

La diagnosi di una perdita di dati è un procedimento non semplice, necessario per il recupero dei file. Si apre peraltro l'amaro capitolo dei costi di un recupero dati, costi il cui preventivo normalmente parte da almeno 250 euro.
Vedi anche, a questo rispetto, una pagina su file di pc guasti e disck undelete in www.ladiesandgentlemen.it/recupero_file/recupero_file.htm
I costi ovviamente aumentano in proporzione per un recupero di RAID array con unstriping per la ricostruzione di tutti i file.

Ricupero dei file

Valutato il possibile costo, non resta che inviare il proprio hard disk, per esempio con sistema operativo XP, o un disco con Windows 2000, a un servizio di riparazione disco fisso.

Certo, neanche i servizi di recupero dati compiono miracoli, ma la competenza l'esperienza di uno dei servizi di ricupero permettono di recuperare files anche in situazioni critiche.

Ma come viene eseguito il recupero dei dati?

Con macchinari che eseguono una lettura fisica (magnetica) analogica meglio che binaria (o meglio senza correzioni e normalizzazioni rispetto ad una soglia).
Del resto il disco fisso non è un supporto digitale: è fatto da leghe a base di grani di materiali ferromagnetici. La magnetizzazione di un materiale può variare tra estremi molto vari (e in un certo intervallo di valori la testina rileva un certo valore che poi decide se considerarlo tutto o niente .... ma è un CINT (un campo, un'approssimazione). Esiste un campo magnetico locale che, in certa misura (cicli di isteresi magnetica e, seppur piccola, magnetizzazione residua) differisce da un grano di supporto magnetico a quello vicino a seconda della storia avuta (persino di quella dei grani vicini) anche se hanno lo stesso valore "corretto".

Recupero dati. Nell'immagine: la copertina dell'ultimo CD di Maria Monti Per tutto il resto si potrebbe suggerire la visita di:
Recupero da pen drive

Home page di Maria Monti